Come questa pietra

Come questa pietra forata dai buchi resistente dentro ma esile fuori.   Come questa pietra così ruvida così frantumata è il mio cuore che lentamente si sgretola.   L’amore ti rende insicuro.   S.

Rabbioso

Rabbioso. Un sentimento folle che pulsa nelle vene incontrollabile inarrestabile che fa rimanere soli.   Solo come una barca in mezzo all’oceano solo con te stesso a pensare a cosa sia rabbia a capire perché il vulcano sta eruttando.   G. L.

Pietre

Pietra sul letto di un pericoloso torrente in piena, non curante e impassibile di fronte all’acqua che con forza corrode chi adagio scompare, vittima della propria monotonia.   Io audace cristallo predatore di avventure e padrone di me stesso me ne frego dei frammenti che dovrò dare in cambio e mi tuffo tra le braccia…

Autoscatto

Io bufera di stelle spavento improvviso. Non conosco il silenzio.   Io uno tra mille granelli di sabbia fiore che sboccia immagine sbiadita ma luce quasi accesa.   Io esplosione bigbang una scintilla che scalpita.   Io sono musica sono poesia una parola pronunciata velocemente.   Sono un mare in tempesta buia profonda come la…

Il disordine

Le cartaccie, il lapis, le forbici, la calcolatricie, le penne, il borsino, il quaderno di italiano, le bottiglie vuote, il righello, un foglio, un pacchetto di crostini vuoti, l’astuccio, la colla, il quaderno dei miei pensieri, la cartellina di tecnica.   Io che scrivo buttando giu idee ed in torno a me, il silenzio.  …

Non il pescato ma il pescare

Vorrei ringraziare la determinazione. Vorrei ringraziare la resistenza. Vorrei ringraziare l’ingegno. Vorrei ringraziare il lavoro di squadra. Vorrei ringraziare la generosità. Vorrei ringraziare l’incoraggiamento.   Vorrei ringraziarli per i sorrisi traboccanti di emozione sui volti per i “guardate! guardate!” “ci siamo riusciti!”.   Gioia e calore sui nostri visi. Y.G.

L’ora di lettura

Li guardo così abbandonati alle parole.   Sguardi intensi pupille che rimbalzano sul pentagramma del mondo.   Li sento i cuori che ritmano al tempo della storia che rullano per cacciare lupi che si lasciano cullare su barche alla deriva.   Respiro l’odore della paura il profumo delicato delle amicizie che sbocciano la fragranza intensa…

Sognare per davvero.

Ed a un tratto le idee mi giravano intorno come farfalle leggiadre in un campo di grano. “Impossibile”: direte voi. Eppure ero stata trascinata dentro la storia. Le parole armoniose mi avvolgevano come se volessero abbracciarmi. La penna impazzita la testa incantata gli occhi spalancati come due porte di legno d’abete aperte solo dalla capacità…

Consideriamo valore

Ricalco di classe da “Considero Valore” di Erri De Luca. Dopo aver ascoltato dal suo autore il testo originale e dopo averne parlato insieme ciascuno dei ragazzi ha abbracciatoil proprio silenzio solcando d’inchiostro il suo taccuino  e gli ha confidato cosa o chi per lui o lei è Valore. Ognuno ha poi trovato il coraggio di…